Nel test – ruote di HUNT Bike Wheels

Ruote – Aerodinamiche, leggere e di solito fatte di carbonio sono un aggiornamento popolare su bici da strada e mountain bike per la maggior parte dei ciclisti. Purtroppo, di solito sono piuttosto costosi e quindi rimangono un sogno che non si realizza. HUNT Bike Wheels interviene proprio lì. Dal vostro punto di vista, c’era un vuoto nel mercato delle ruote di alta qualità ma a prezzi accessibili, così avete unito le forze per combinare esperienza e tecnologie avanzate. Nel frattempo, abbiamo avuto le ruote del produttore britannico nella nostra gamma per un anno e abbiamo ampiamente testato diversi modelli durante questo tempo.

Ruote di caccia

Attualmente HUNT Bike Wheels offre un ampio portafoglio di ruote diverse per tutti gli scopi. Questi includono modelli in carbonio e alluminio per bici da strada, gravel e mountain bike. Sulle bici da strada, sono supportati anche i freni a disco e i freni a cerchio. Tutte le ruote sono assemblate e centrate a mano. Questo assicura una qualità costantemente elevata.

The Chase – Caccia al migliore

Le ruote HUNT puntano sempre ad essere il materiale migliore, soprattutto per l’allenamento quotidiano e per i giorni di gara. Nel fare ciò, l’azienda ha identificato le seguenti caratteristiche come importanti. Le ruote devono essere veloci e leggere. Al giorno d’oggi, devono essere adatti all’uso con pneumatici più larghi indipendentemente dalla superficie e avere una buona durata. Anche la facilità di manutenzione e le buone prestazioni di frenata sono importanti.

HUNT 54 Aerodynamicist 8
Ecco come può apparire il setup: Rotolamento leggero S-Works Turbo Cotton in 28 mm di larghezza combinato con tubi in lattice

Ecco perché HUNT, dopo lunghi test, sostiene l’uso della tecnologia tubeless e fornisce sempre ruote TubelessReady, compresi nastro e valvole. Le ruote HUNT con setup tubeless offrono una migliore qualità di guida, una migliore presa e una maggiore resistenza alle forature rispetto ai tubi tradizionali. Ciononostante, le ruote sono naturalmente pienamente compatibili con gusci e tubi standard.

Disco in carbonio HUNT 54 Aerodynamicist

La HUNT 54 Aerodynamicist è un set di ruote in carbonio piuttosto alto con sistema di freno a disco che è ideale per le corse su strada con terreno mutevole. I cerchi sono basati sul design Aerodynamicist dell’azienda, che permette un’elevata larghezza del cerchio con un peso relativamente basso. Una maggiore larghezza del cerchio ha dimostrato di essere aerodinamicamente superiore in vari test ed è quindi diventato rapidamente un favorito tra i professionisti del WorldTour. Il materiale utilizzato è una combinazione di fibre di carbonio T700/T800, con la T800 (T40) che ha una quota maggiore. In questo modo si ottiene un buon rapporto tra stabilità/carico e peso proprio del cerchio. I fori dei raggi sono inoltre rinforzati con un tessuto 3K.

Aerodinamicamente – nella nostra esperienza anche per ragioni di comfort – l’uso di pneumatici da 25-28mm è raccomandato per l’HUNT 54 Aerodynamicist. In linea di principio, tuttavia, l’uso di pneumatici tra 23 e 50 mm è possibile senza problemi, sia tubeless che con camera d’aria.

Il team Canyon dhb SunGod monta le ruote HUNT 54 Aerodynamicist
Il Team Canyon dhb SunGod è solitamente sulla strada con il 54 Aerodynamicist in allenamento o in gare come il Tour of Britain

I mozzi di questo set di ruote sono HUNT Sprint Straight-Pull. I tripli cricchetti dentati e l’angolo di ingaggio di soli 7,5˚ permettono una trasmissione ottimale della potenza ad ogni calcio. Notevolmente diretto per un’accelerazione istantanea. Ci sono 20 raggi nella parte anteriore e 24 nella parte posteriore.

Con opzioni di assali a sgancio rapido, perni passanti da 9 e 12 mm all’anteriore e perni passanti da 12×142, 12×135 e 10×135 al posteriore, ci dovrebbe essere un’opzione adatta a ogni bici da strada e bici da ghiaia. I dischi freno Centrelock permettono un facile montaggio. Gli adattatori a 6 fori sono disponibili separatamente su richiesta. Naturalmente, sono possibili anche diversi corpi ruota libera come Shimano/SRAM standard, Campagnolo, Campagnolo EKAR o SRAM XDR.

  • 54 mm di profondità
  • 29 mm di larghezza esterna
  • pozzo del cerchio da 20 mm
  • 1524g peso totale

Abbiamo guidato la HUNT 54 l’anno scorso in tour nel Mergelland, nell’Eifel e nelle Ardenne. L’attenzione si concentra naturalmente sulle alte velocità in piano, per esempio attaccando il prossimo cartello della città o i criteri. Per noi, però, è stato anche dimostrato che le prestazioni in salita non ne risentono necessariamente. Con 1524g, qui si è in una gamma di peso medio. In questo modo non si sente super lento quando si cerca di accelerare e questo è ciò che è tutto per un professionista classico come l’Amstel Gold Race o la Liegi Bastogne Liegi, per esempio. Inoltre, le ruote sono abbastanza rigide, una caratteristica che si apprezza una volta provata.

Abbiamo anche usato le ruote sulla pista ciclabile all’aperto di Geleen (NL). Qui, una serie di gare di un’ora per normali biciclette da corsa con marce e freni si svolge due volte alla settimana in estate. Lì, le ruote sono state in grado di mostrarci cosa possono fare. Con una velocità media di oltre 40km/h, ci siamo davvero divertiti.

Le ruote Aerodynamicist di HUNT sono disponibili con altezza del cerchio di 44 o 54mm o come set di ruote miste (44mm anteriore, 54mm posteriore). I raggi in carbonio opzionali risparmiano circa 70 g sul set di ruote e promettono una guida ancora più rigida.

HUNT 50 Carbon Aero Disc

Abbiamo testato l’HUNT 50 Carbon Disc nelle stesse condizioni del già citato modello Aerodynamicist 54. Ma abbiamo anche portato il set di ruote con noi sul pavé collinare dei campionati del mondo di quest’anno a Leuven / Fiandre, perché con un’altezza media del cerchio di 50 mm, è un vero modello a tutto tondo, come molti professionisti e amatori lo usano tutto l’anno.

E questo modello ha convinto anche noi. Le buone prestazioni in diverse condizioni di vento, sia frontali che laterali o posteriori, e la maneggevolezza semplice, ma soprattutto sicura anche nelle discese veloci, rendono le ruote davvero raccomandabili per noi.

Geleen
Successo nel velodromo con l’HUNT 50 Carbon Aero Disc e l’HUNT 54 Aerodynamicist Carbon Disc

Il set di ruote ha anche dimostrato che i prodotti HUNT sono sinonimo di durata nelle condizioni più difficili al Giro d’Italia di quest’anno. Lì, Mauro Schmid è stato in grado di vincere la difficile “Strade Bianche” su numerose strade sterrate con la HUNT 50 Carbon.

Naturalmente, HUNT offre anche tutte le diverse opzioni di asse e ruota libera qui. La ruota viene anche con i mozzi Sprint Straight-Pull, che hanno dimostrato di essere davvero ottimali per le corse. I raggi in acciaio inossidabile sono disponibili qui opzionalmente in nero o con un rivestimento Ti-Nitride e il cosiddetto look Oil-Slick-Rainbow. Questo rivestimento fornisce anche una maggiore resistenza all’usura e alla corrosione.

  • 50 mm di profondità
  • 27 mm di larghezza esterna
  • pozzo del cerchio da 19 mm
  • 1487g peso totale

Si potrebbe pensare che le ruote siano un po’ vicine l’una all’altra. E così si fa. Anche se le differenze sembrano minime, questo vi offre la possibilità di trovare esattamente il set giusto per il vostro scopo. Se avete delle domande, non esitate a contattarci. Siamo felici di aiutarvi e consigliarvi a trovare il prodotto giusto.

Disco Mason X HUNT 4 stagioni

HUNT offre anche un paio di interessanti set di ruote in lega con l’aggiunta di 4 Season. Questi sono ideali per l’uso durante tutto l’anno, per esempio come set di allenamento in inverno, dove è troppo brutto, soprattutto come un dilettante, per esporre il buon set in carbonio da corsa alle sollecitazioni come il sale e soprattutto il lavaggio quotidiano. Uno di questi set di ruote è il Mason X HUNT 4 Season Disc. Sono stati progettati in collaborazione con Dom Mason di Mason Cycles, che ha richiesto specifiche non disponibili in precedenza in termini di durata e peso per le sue bici da performance per tutte le stagioni. Il risultato è il seguente:

  • 26 mm di profondità
  • 24 mm di larghezza esterna
  • pozzo del cerchio da 19 mm
  • 1588g grammo
  • Dettagli riflettenti
  • Prestazioni eccezionali in tutte le condizioni

A cosa ci serve tutto questo? Lo vedrai nel nostro prossimo post su una nuova moto personalizzata!

Piloti e team supportati

Che si tratti delle squadre World Tour Qhubeka NextHash, del livello continentale di Canyon dhb SunGod o degli specialisti di criterium del Team LA Sweat – HUNT supporta attualmente un gran numero di squadre professionistiche e singoli corridori. Le esperienze di gara e i test sotto diversi carichi possono così confluire nello sviluppo di nuovi prodotti. Naturalmente, ognuno ha i suoi preferiti tra le ruote. Velocio // Exploro, per esempio, è una squadra femminile di Gravel che monta la HUNT 35 Carbon Gravel Disc X-Wide. Qhubeka NextHash cavalca principalmente la Hunt48 Limitless Aero Disc, proprio ora il detentore del record mondiale Victor Campenaerts ha cavalcato nient’altro per tutta la stagione (tranne che per le prove a tempo). Lo specialista dello sprint Giacomo Nizzolo si è affidato principalmente alla HUNT 80 Carbon Team Tubular Disc, un’edizione limitata che permette l’uso di pneumatici tubolari.

Gli altri preferiti

  • Canyon dhb SunGod: 54 UD Carbon Spoke Disc
  • LA Sweat: 60 Limitless Aero Disc
  • Team Pratt / Phil: 30 Carbon CX Disc Tubular
  • HUNT Race Team: 50 Carbon Aero Disc
  • Andy Feather: Hill Climb SL Tubular (991g / approvato fino a 78kg)
  • Amelia Rose Watkinson (Triathlon): 5065 Carbon Aero Disc

Grazie a numerosi modelli, HUNT offre il materiale giusto per ogni scopo. Non importa se bici da strada, triathlon o cronometro, ghiaia o MTB – ultraleggero per gare in salita o affidabile e stabile per eventi ultra con mozzo dinamo.

Qualità della caccia

In termini di qualità, HUNT è stato finora in grado di impressionarci non solo con ruote veloci. L’uso opzionale dei cuscinetti CeramicSpeed per una resistenza ridotta è particolarmente interessante per i cronisti e i triatleti, ma anche per tutti gli altri atleti che amano ottimizzare il loro materiale. I cuscinetti in acciaio standard Japan EZO non sono quindi una cattiva opzione. Al contrario, siamo rimasti sorpresi, perché queste girano già molto meglio di quanto eravamo abituati da altre ruote.

Inoltre, tutte le nostre ruote sono consegnate perfettamente centrate. Purtroppo, questo non è usuale sul mercato. I nostri controlli con il Centrimaster Comfort hanno misurato deflessioni di soli 0,01 mm e sono stati senza problemi in ogni caso.

Sostenibilità

Oltre alle eccellenti ruote, HUNT è anche sinonimo di sostenibilità. Il consumo eccessivo, i rifiuti di imballaggio e le emissioni di CO2 sono un problema importante nella società. Come azienda, HUNT cerca di fare la sua parte progettando prodotti durevoli e cercando di ottenere ciò che dicono essere una catena di approvvigionamento etico e sostenibile. Questo include:

  • Possibile rinuncia agli imballaggi di plastica
  • Riduzione del trasporto aereo
  • Uso di materiale d’ufficio ecologico
  • Incoraggiare il Bike-to-Work nella propria azienda

Un’altra misura è che HUNT si impegna a migliorare continuamente, come ad esempio a ridurre ulteriormente l’impronta di carbonio, ed è sempre alla ricerca di riparazioni a supporto per prolungare la vita dei prodotti e ridurre al minimo i rifiuti.

Conclusione

Siamo molto soddisfatti delle ruote di HUNT Bike Wheels finora. Ci sono due ragioni per questo, perché da un lato, sono fatti di altissima qualità. D’altra parte, pensiamo che il suo prezzo sia abbastanza attraente per tutti. Nel prossimo anno, vogliamo sicuramente dare un’occhiata più da vicino ad altri modelli, così come il modello Limitless che i professionisti giurano o qualcosa per la MTB. Sentitevi liberi di scrivere nei commenti quale wheelset vorreste vederci testare prossimamente!

Se anche le ruote Hunt ti hanno convinto, puoi trovare tutti i modelli qui. Se non riesci a trovare un modello nel nostro negozio, contattaci e il nostro supporto ti aiuterà con il tuo ordine.

Ruote da HUNT Bike Wheels

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email