DSC_7832

Wahoo Elemnt Bolt – Test/Recensione

Con l’Elemnt Bolt, Wahoo ha rilasciato un computer da bicicletta che – rispetto alla concorrenza del mercato – è aerodinamicamente ottimizzato e con le sue alte prestazioni si rivolge a corridori ambiziosi.

Oltre al top dog Garmin, Lezyne, Wahoo e co. offrono ora anche computer per biciclette di alta qualità. Fino a che punto i modelli possono competere e quali vantaggi e svantaggi offrono vogliamo determinare nelle prossime settimane. Come secondo modello di questa serie, testiamo il Wahoo Elemnt Bolt.

Il computer da bicicletta Elemnt Bolt pubblicizza la sua compattezza, la facilità d’uso e la forma aerodinamicamente ottimizzata. L’intero pacchetto sembra molto interessante e si spera che non solo sulla carta valga un test.

Wahoo Elemnt Bolt – Unboxing

Il Wahoo Elemnt Bolt si presenta in una scatola facile da aprire. Quando lo si apre, viene immediatamente rivelata una panoramica del computer per biciclette e vengono elencati i dati chiave e le capacità più importanti. Oltre al computer da bicicletta, sono inclusi un cavo di ricarica, due supporti da manubrio (1 aerodinamico), il manuale utente e alcune fascette. Il Wahoo Elemnt Bolt fa una buona prima impressione. La cassa sembra molto curata e ha piccole fessure di alta qualità. Il computer per bici Wahoo Elemnt Bolt è fatto di una plastica relativamente liscia, che richiede un po’ di tempo per abituarsi e potrebbe non sembrare di alta qualità ad alcuni.

DSC 9548

Il computer da bicicletta ha 6 pulsanti per azionarlo. Uno a sinistra e due a destra. Gli altri tre pulsanti sono posizionati nella parte inferiore del display. I pulsanti sono molto comodi da premere e sembrano avere un buon punto di pressione. Resta da vedere come apparirà una volta assemblato.

Il sensore di frequenza cardiaca Wahoo Tickr viene consegnato in una scatola di cartone che include la fascia toracica e il manuale utente. Anche qui, la lavorazione è di alta qualità.

Wahoo Elemnt Bolt – Messa in funzione

L’avvio e la configurazione del Wahoo Elemnt Bolt dovrebbero avvenire molto facilmente tramite l’app del produttore per IOS e Android. Questo funziona molto bene all’inizio.

Per prima cosa, si accende il Bluetooth sullo smartphone e si lanciano sia l’app che il computer da bicicletta. Poi appare un codice QR sul Wahoo Elemnt Bolt che puoi scansionare con la fotocamera aperta nell’app. La connessione Bluetooth tra i due dispositivi sarà quindi stabilita automaticamente e dovreste essere in grado di iniziare ad impostarla.

Sfortunatamente, qui ci sono stati più problemi all’inizio del nostro test. Quando si impostano le pagine di allenamento, l’app si blocca sempre, costringendoci a usare le impostazioni predefinite. Sfortunatamente, anche la connessione del Wahoo Elemnt Bolt con una rete WLAN non ha funzionato ragionevolmente, quindi non è stato possibile eseguire rapidamente un aggiornamento del software.

DSC 9558
La fascia toracica Tickr è disponibile come bundle

Nel corso dei nostri test, è uscita una nuova versione dell’app, e con essa, l’impostazione della pagina di allenamento funziona perfettamente.

Altrimenti, l’app è molto chiara, ed è sicuramente meglio progettata di Garmin Connect in termini di alcuni aspetti. È facile collegare l’app a vari account di terze parti come Strava o Komoot. Per esempio, la navigazione è possibile con Komoot e le tue attività sono caricate poco dopo la fine e memorizzate nella tua rete di allenamento.

Senza un’app funzionante, il Wahoo Elemnt Bolt offre purtroppo una prestazione molto scarsa e non può dispiegare il suo potenziale, in quanto non è possibile effettuare quasi nessuna impostazione direttamente sul computer della bicicletta. Dopo l’aggiornamento del software, Wahoo fornisce un sistema estremamente orientato all’utente e facile da usare, davvero divertente da usare.

Montaggio del bullone Wahoo Elemnt

Montare il Wahoo Elemnt Bolt usando il supporto aerodinamico è semplice e veloce. Solo una vite deve essere stretta. Il computer da bicicletta Wahoo Elemnt Bolt viene poi semplicemente inserito nel supporto con un movimento rotatorio. Nella montatura, il Wahoo Elemnt fa un’impressione sicura. Se vuoi ancora fissare meglio il tuo computer da bicicletta Wahoo, hai la possibilità di stringere una piccola vite di bloccaggio dal basso. Quindi l’unità principale Elemnt Bolt è saldamente collegata al supporto e non devi preoccuparti della stabilità sui ciottoli.

DSC 7822

A nostro parere, l’influenza dell’ottimizzazione aerodinamica sul comportamento di guida effettivo può essere piuttosto trascurata. Tuttavia, il tutto fa un’impressione molto armoniosa ed è, almeno dal punto di vista del design, un colpo d’occhio di tipo positivo.

Il collegamento dei sensori ha funzionato bene e rapidamente. Sono semplicemente aggiunti nell’applicazione e configurati come desiderato. Nel test, abbiamo usato il Wahoo Elemnt Bolt con la fascia cardio Tickr del produttore e un powermeter Favero Assioma Duo.

Wahoo Elemnt Bolt – Uso

L’uso dell’unità principale Wahoo Elemnt Bolt è stato nel complesso fluido. Il Wahoo Elemnt Bolt ha un tempo di ricarica relativamente lungo all’avvio di circa 30 secondi. Dopo l’avvio, il cycling computer – se acceso – collega automaticamente tutti i sensori. Da quel momento in poi, offre una prestazione costantemente buona. Come il Super GPS Lezyne, il computer per biciclette si ferma automaticamente ai semafori o agli incroci dove ci si ferma e riparte quando si inizia a pedalare. Così non succede che si continui accidentalmente a guidare mentre la corsa è ancora in pausa.

Ci piace molto il design delle pagine di allenamento sul computer da bicicletta Wahoo. Qui il produttore usa il suo sistema che si spera si diffonda. In una pagina di formazione è possibile creare e dare priorità a un massimo di 9 campi di dati. Durante l’allenamento o la competizione, potete poi selezionare quanti di questi campi di dati volete far visualizzare usando i due pulsanti a freccia sul bordo destro del display. Di conseguenza, secondo le priorità definite, vengono visualizzati i diversi campi di dati. Troviamo questa caratteristica molto utile. Fondamentalmente, ti permette di visualizzare solo 2 dati fondamentali come la potenza e la velocità o la cadenza e di orientare il tuo allenamento intorno a questo. I dati che vuoi controllare meno frequentemente, come la distanza, il tempo di guida, il punteggio dello stress da allenamento, la velocità media o le prestazioni, rimangono comunque rapidamente accessibili.

Il funzionamento di tutti i pulsanti è anche molto bene possibile durante la guida e indossando i guanti. I punti di pressione sono buoni. La leggibilità del display è buona sia al sole che all’ombra. Una ragione di questo è, naturalmente, il design della pagina di allenamento, che significa che di solito hai i dati belli e grandi sul display. La durata della batteria è anche sufficiente per lunghi viaggi. Anche dopo un giro di 10 ore e 2 sensori continuamente collegati, il computer della bici mostrava ancora il 28%. Durante ulteriori allenamenti, il dispositivo ha confermato l’autonomia dichiarata di 15 ore. Anche i percorsi pianificati e la navigazione, come con Komoot, non sono un problema e non costringono la batteria in ginocchio molto prima. Anche il cardiofrequenzimetro Wahoo Tickr è stato convincente nel test. Ha funzionato senza problemi e in modo affidabile per tutto il tempo.

Il computer per biciclette Elemnt Bolt offre varie funzioni di navigazione e di allenamento.

Navigazione

La navigazione sul Wahoo Elemnt Bolt non è particolarmente estesa. Avete la possibilità di caricare i percorsi pianificati sul computer da bicicletta e di essere guidati lungo di essi. Il Wahoo Elemnt Bolt può agire in modo completamente indipendente e non dipende da una connessione permanente allo smartphone. Naturalmente, abbiamo voluto testare anche questo.

Per questo abbiamo pianificato un percorso in Komoot e l’abbiamo sincronizzato con il computer della bici tramite l’app. Fondamentalmente, le indicazioni sono facili da vedere durante la guida e rendono facile seguire il percorso. Un’eccezione è rappresentata dalle rotatorie, che sono visualizzate in modo poco chiaro. Nel corso del test, questo ci ha portato a mostrare principalmente la mappa e non il display di allenamento sul Wahoo Elemnt Bolt. Se questo è lo scopo della cosa, lasciamo a questo punto i tempi alla prova.

DSC 7794

Peccato che sia tutto ciò che la navigazione ha da offrire. Dopo aver fatto una svolta sbagliata deliberata, gli indizi si fermano. Non ci viene indicato né il ritorno al percorso, né una deviazione.

Tuttavia, dato che anche questo non è pubblicizzato dal produttore, è da perdonare. Tuttavia, pensiamo che ci si possa aspettare un po’ di più da un dispositivo in questa fascia di prezzo e Wahoo dovrebbe migliorare qui.

Wahoo Elemnt Bolt – allenamento indoor

Il Wahoo Elemnt Bolt è anche adatto all’allenamento invernale e indoor. Può controllare i roller trainer controllabili come il Wahoo Kickr o l’Elite Direto in diverse modalità.

Si può scegliere tra sessioni di allenamento – per esempio da UCI Team Ineos, rivivendo un percorso, ma anche una modalità ERG, gradiente o livello. Di conseguenza, il computer della bicicletta regola la resistenza del roller trainer e promette un’esperienza di guida realistica.

Finora non abbiamo testato queste funzioni. Tuttavia, ci è stato assicurato che non ci sono complicazioni in relazione ai dispositivi stabiliti sul mercato.

In generale troviamo molto utile e pratica la possibilità di utilizzare il computer da bicicletta nell’allenamento a casa con tale modalità di allenamento, poiché l’investimento ne vale davvero la pena.

Conclusione

Il Wahoo Elemnt Bolt è un computer da bicicletta con caratteristiche destinate agli atleti ambiziosi. Facilita il lavoro con il powermeter e facilita così l’allenamento. La navigazione facilita la scoperta dei dintorni e ci ha permesso di allenarci in modo più vario.

DSC 9554

Il prezzo di listino è di 239,- €. Nel bundle con velocità, così come il sensore di cuore e cadenza, l’unità Wahoo Headunit è disponibile per 329, – €. Dal momento che il livello di prezzo è alla pari con il top dog Garmin e i suoi modelli Edge della serie 5, i clienti si aspetteranno sicuramente un display a colori in futuro, che è stato a lungo standard con la concorrenza.

Nel complesso, il dispositivo offre una prestazione pulita e quasi impeccabile. Così, il Wahoo Elemnt Bolt può convincere offre una seria concorrenza per Garmin. A proposito, puoi trovare tutti i prodotti Wahoo qui.

Anche dopo ben 10.000 km sono super soddisfatto del Wahoo Elemnt Bolt. La batteria di solito mi dura per una buona settimana di allenamento. Collegato al telefono cellulare, le chiamate e i messaggi vengono visualizzati direttamente e posso decidere rapidamente se fermarmi per un momento o continuare il mio allenamento. Dato che la sincronizzazione dei percorsi è così facile, ora mi piace anche ripiegare su di esso per un giro dopo il lavoro.

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Informazioni su grandi offerte, nuovi prodotti e post del blog.