Area di compensazione

L’area di compensazione rappresenta un’area di allenamento del ciclo di allenamento.

L’allenamento nella zona di compensazione ha un carattere di rigenerazione per l’elaborazione ottimale dei carichi di allenamento e di competizione precedenti. Serve anche ad aumentare la resilienza per i successivi carichi di allenamento più intensi e le competizioni. L’approvvigionamento energetico è aerobico, il valore di lattato nel sangue è di 0-2 mmol/l.

L’intensità dell’allenamento è bassa nella gamma di compensazione, è il livello di intensità più basso dell’allenamento in bicicletta. La frequenza cardiaca dovrebbe essere determinata dalla diagnostica delle prestazioni e non dovrebbe superare il 60% della frequenza cardiaca massima. La cadenza è di 60-100 rpm con un rapporto di marcia di 4,8 – 6,0 metri. Il wattaggio nella gamma di compensazione sembra non superare il 50% dell’IANS o dell’FTP.

Per ogni sessione di allenamento nella zona di compensazione, sono previsti 30-60 km di lunghezza e un profilo di percorso piatto. Questo è il metodo della potenza continua.

Condividi questo post