Fosfati

La massa di fosfati ricchi di energia è immagazzinata nel muscolo: Adenosina trifosfato (ATP), creatina fosfato (KrP) e altre riserve di fosfati (fosfaggi). Questi sono la base dell’approvvigionamento energetico. La decomposizione dei fosfati ricchi di energia porta alla contrazione muscolare. L’apporto di energia è finalizzato esclusivamente alla ricostruzione di questi fosfati per garantire la continuità delle contrazioni muscolari.

Le fonti di energia sono il glicogeno muscolare e i fosfati. Il glicogeno e i grassi si trovano anche in altri depositi (fegato e tessuto grasso sottocutaneo).

Condividi questo post