Misurazione degli impulsi

La misurazione del polso durante l’esercizio è utilizzata per il controllo delle pulsazioni. È il mezzo essenziale per l’atleta per monitorare il suo allenamento secondo le specifiche e i suoi obiettivi e per eseguirlo secondo la definizione della sua frequenza cardiaca di allenamento. Le fasce toraciche, le clip per le orecchie e le misurazioni con le manopole si sono dimostrate strumenti adeguati per la misurazione della frequenza cardiaca.

Naturalmente, la misurazione degli impulsi può essere effettuata anche senza questi dispositivi ausiliari. Il modo migliore per farlo è contare il polso alla carotide per 15 secondi. lungo, moltiplicare il valore per quattro per determinare la frequenza cardiaca al minuto. Durante l’allenamento, tuttavia, questo metodo di misurazione della frequenza cardiaca è piuttosto poco pratico; i cardiofrequenzimetri sono più precisi in questo caso e quindi utili per mantenere intervalli di allenamento appropriati.

Condividi questo post